• Selina Zaccuri

Pain au chocolat - Saccottini al cioccolato

Zero idee per la colazione del week end? Ecco a voi una golosissima idea e spiegazione passo passo per realizzare facilmente i pain au chocolat. E' un impasto di pan brioche sfogliato, buonissimo, profumato e golosissimo perchè racchiude il cioccolato fondente. Se vi dico che al primo morso vi riportano alla memoria le boulangerie francesi mi credete? Vi ho convinti a mettere le mani in pasta?

INGREDIENTI (per 18 pain au chocolat):

-300g di farina manitoba

-10g di lievito di birra fresco

-1 uovo

-35g di zucchero

-1 pizzico di sale

-150g di burro

-175g di latte

-1 cucchiaino di pasta di vaniglia

-150g circa di cioccolato fondente (io ho usato 36 barrette di cioccolato della Callebaut per pain au choccolat)


-1 uovo per spennellare e zucchero di canna da cospargere sopra


Tirate fuori dal frigo il burro e lasciatelo ammorbidire.

In planetaria o in una ciotola, amalgamare bene il lievito con lo zucchero, il latte e l'uovo.

Aggiungere quindi la farina e iniziate a impastare. Aggiungere quindi il sale e la vaniglia e terminare di impastare.

Coprire con la pellicola e far lievitare.

Nel frattempo, mettete il burro, ormai morbido, tra due fogli di carta forno e stendetelo sottile (circa 3mm di spessore).

Fate riposare in frigo per un'oretta il burro tirato sottile e far continuare la lievitazione del panetto per un'ora circa.

Trascorso questo tempo prendete impasto e burro.

Stendete l'impasto e posizionate al centro la sfoglia di burro.

Chiudete i quattro angoli dell'impasto sopra il burro, accavallandoli leggermente tra loro.

Stendete quindi delicatamente l'impasto con racchiuso dentro il burro con l'aiuto del mattarello.

Fare quindi una piega a tre e riporre quindi in frigo per 30 minuti.

Trascorso questo tempo, stendere nuovamente, ruotando l'impasto e mantenendo la parte che prima era laterale, in basso. Fare nuovamente una piega a tre, fare quindi riposare in frigorifero per 30 minuti e ripetere un'altra volta il tutto.

In totale vanno quindi fatte tre pieghe da tre.

Trascorso l'ultimo riposo in frigorifero, stendere l'impasto e ricavarne 18 rettangoli dalle dimensioni circa di 7x11cm.

A questo punto, potete iniziare ad apprezzarne la sfogliatura.

A questo punto iniziate a creare i vostri pain au chocolat. Tagliate la cioccolata a listarelle oppure utilizzate come me i bastoncini di cioccolato appositi.

Posizionate un bastoncino, arrotolate sopra l'impasto, posizionate l'altro bastoncino e terminate di chiudere il pain au chocolat. Di seguito la foto, è molto più semplice a vederlo che a descriverlo a parole. Mi raccomando, la chiusura sempre in basso.

Man mano che sono pronti, posizionateli su una teglia da forno rivestita di carta forno. Distanziateli molto bene perchè lieviteranno ancora. Io ne ho messi 9 su ciascuna teglia.

Adesso potete scegliere di congelarli per consumarli in un secondo momento, oppure far lievitare un paio d'ore coperti da un canovaccio pulito.

Trascorso il tempo di lievitazione, spennellare con uovo sbattuto e cospargere con un pò di zucchero di canna.

Pre-riscaldate il forno ventilato a 200° e, abbassate a 180° quando infornate. Far cuocere in forno ventilato per circa 10-12 minuti (comunque fino a doratura).

Gustateli tiepidi, se riuscite ad aspettare...






43 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Torta Caprese