• Selina Zaccuri

Wool Roll Bread

Il wool roll bread o la brioche gomitolo di lana, sta rimbalzando da una parte all'altra del web. E, potevo non condividerlo con voi? E' un lievitato di grande effetto e poco impegnativo. Il gioco della superficie "sfrangiata" è il risultato di tante piccole incisioni parallele, da praticare con l'aiuto di un tarocco.

Per via della bassa presenza di zuccheri, si presta per essere farcito con ingredienti dolci o salati.

Io l'ho preparato in versione salata, con cubetti di scamorza e prosciutto cotto, ma potete sbizzarrirvi come più vi piace. In versione salata è perfetto come antipasto o per accompagnare un aperitivo, in versione dolce (con crema di nocciole, gocce di cioccolato o confettura) è perfetto per la colazione o la merenda.

INGREDIENTI (per una teglia da 20cm di diametro):

-80g di latte a temperatura ambiente

-10 g di lievito di birra fresco (oppure 4g di secco)

-300g di farina Manitoba

-5g di sale fino

-30g di zucchero semolato

-1 uovo medio

-100ml di panna fresca (NON montata), a temperatura ambiente

-Per la farcitura: 50g di cubetti di cotto e 70g di scamorza, entrambi a cubetti

-Per la finitura: burro fuso per la teglia e qualche cucchiaio di latte per spennellare


Sciogliete il lievito di birra nel latte tiepido (28°-30°C). Setacciate la farina in una ciotola, aggiungere lo zucchero ed il sale, mescola bene.

Aggiungete la panna e l'uovo. Poi, versare il latte con dentro il lievito sciolto.

Impastare molto bene in planetaria o a mano. L'impasto deve risultare liscio e ben incordato.

Terminate di lavorare l'impasto sulla spianatoia e formare una bella palla tonda. Far lievitare in una ciotola leggermente unta di olio per circa un paio di ore, o comunque, fino al raddoppio.

Spennellare con il burro fuso una teglia da 20cm di diametro, mentre ricoprite la base con la carta forno.

Quando l'impasto è lievitato, formare sul piano di lavoro una sorta di salsicciotto e dividetelo in 5 parti uguali.

Formate quindi delle palline. Stendete una pallina per volta, dando la forma ovale; incidete quindi la parte superiore con un tarocco o taglia pasta, in modo da creare delle frange.

Versate parte del ripieno nella parte "non sfrangiata" , ripiegate leggermente i bordi e arrotolate partendo dal lato farcito.

Disponi i rotolini nella teglia, uno accanto all'altro.

Coprite quindi con pellicola e fate raddoppiare (io l'ho messo in forno con la luce accesa per circa un'ora).

Una volta lievitato, spennellate la superficie con il latte.

Cuocere nella parte medio-bassa del forno a 170°C, in forno pre-riscaldato, per circa 20-25 minuti.

Sfornate e fate riposare su una gratella.

Mi raccomando: per poter ottenere esattamente questo effetto è fondamentale che lo stampo abbia proprio il diametro di 20cm!

Buon appetito :)


62 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti